emozioni e parole…

Le parole traggono il loro significato non dalla loro capacità di indicare una realtà, ma dall’uso sociale che viene fatto di quella parola, ad esempio la paura può essere forte o soffocante o si sta placando, ma questi aggettivi che do all’emozione paura non sono caratteristiche intrinseche della paura, bensì dipendono dalle convenzioni che riguardano il parlare sulle emozioni nella cultura occidentale”. Wittgenstein (1953)

Forse le parole che usiamo possono cambiare il nostro modo di vedere le cose…

flusso narrativo

flusso narrativo

This entry was posted in Benessere, Senza categoria and tagged . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *