Percorso “E adesso?”

Incontri e confronti con il nuovo arrivato

e con il diventare genitore

neonati

Il percorso nasce dall’esigenza segnalata da molti genitori di comprendere le straordinarie emozioni che accompagnano l’arrivo di un neonato all’interno della famiglia, sia esso il primogenito oppure un nuovo nato. Ogni bambino, infatti, è un pianeta da esplorare: alla nascita è “sconosciuto persino a se stesso” ma con la crescita sviluppa progressivamente le sue potenzialità e la sua individualità. Grazie ai suoi genitori entra nel mondo un giorno alla volta, scoprendo chi è e legandosi sempre più a chi lo accompagna nella sua crescita.

L’essere genitore è, quindi, un’esperienza affascinante ed al contempo complessa, fatta di domande dalle mille risposte possibili, dubbi e notti insonni, risate improvvise, paure… e sorprese inaspettate.

Gli incontri del percorso “E adesso?” intendono rispondere ad alcuni dubbi tipici dei neogenitori grazie alla presenza di operatori competenti ed al confronto con il gruppo, all’interno di uno scambio spontaneo e rilassato.

I DESTINATARI

Gli incontri sono destinati a genitori, singolarmente o in coppia, insieme al loro bambino.

Ogni incontro ha la durata di 1h e 30 minuti.

È possibile iscriversi all’intero percorso oppure a singoli incontri.

Sono a disposizione dei genitori: tappeto e cuscini, giochi e libri, bagno con fasciatoio, scaldabiberon, salviette.

GLI INCONTRI

Piacere, sono il tuo bambino!  (incontro per entrambi i genitori)

  • Come ci si sente quando si diventa genitori e come si riorganizza la vita della famiglia in funzione dei ruoli che il nuovo arrivato ci costringe ad assumere.
  • Osservare, ascoltare, conoscere il proprio bambino.

Dal latte alla pappa

  •  Il seno, il biberon, gli orari, le dosi, i gusti… confronti e consigli per affrontare con serenità i propri dubbi.
  • L’allattamento e lo svezzamento: la bellezza e la fatica di dare la pappa al proprio bambino.

Buona notte… a tutti! 

  •  I ritmi del sonno del neonato e del lattante… e le notti insonni di mamma e papà.
  • Come far addormentare il proprio bambino e come sfruttare i suoi pisolini diurni.

Casa e lavoro

  • Quali scelte sono possibili? Quali vissuti affrontano i genitori?
  • Come salutare il bambino “andando e tornando” dal lavoro.
  • Il rientro al lavoro e la necessità di affidare con serenità il proprio bambino ad altri.

Cibo per la mente e per il cuore del bambino

  • Consigli per la scelta di attività quotidiane, giochi, libri, musica e di tutte le attività divertenti che si possono condividere con il proprio bambino.

 

Possono essere attivati ulteriori incontri su richiesta del gruppo o di singoli partecipanti.

Tra i possibili temi di interesse generale si segnalano:

  • Il baby blues e la depressione post-partum
  • Fatica, gioia, dolore, sorpresa… Le emozioni del parto.
  • I giochi e gli stimoli che accompagnano lo sviluppo affettivo e cognitivo.
  • Gli altri figli? Cosa vuol dire diventare il fratello maggiore.
  • Essere nonni: come aiutare i propri genitori a starci vicino senza essere invadenti.

imagesRO2QDTU3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *